Scuola libera G. K. Chesterton | A proposito di scuola parentale
È una scuola libera, ossia né statale né paritaria. In quanto scuola paterna o parentale, la Scuola “G.K. Chesterton” è legittimata, a livello legislativo
scuola parentale, scuola, gilbert keith chesterton, educazione
68452
post-template-default,single,single-post,postid-68452,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-13.4,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

A proposito di scuola parentale

Il 24 febbraio 2018 si è tenuto a Rovereto un incontro dal titolo “A proposito di scuola parentale” organizzato dalle Associazioni La Torre e ProVita Onlus e dal Coordinamento Famiglie Trentine. Tra i relatori è stato invitato il nostro caro avvocato Marco Sermarini in qualità di fondatore della scuola parentale “G. K. Chesterton” di San Benedetto del Tronto.

Da qualche decennio infatti è lecito domandarsi da parte dei genitori, se la scuola – da quella dell’infanzia, all’istruzione superiore – sia ancora un luogo utile per la crescita umana e formativa dei propri figli, o se sia invece diventata un contesto di dis-educazione ideologizzata.

Per rispondere a queste domande dieci anni fa è nata la Scuola Libera G. K. Chesterton; perché ciò sia avvenuto è tutto sommato molto semplice da descrivere: i promotori dell’iniziativa scolastica avevano ed hanno il desiderio che i ragazzi a scuola ascoltino, vivano e respirino le stesse cose che ascoltano, vivono e respirano nelle loro famiglie: lo stesso sguardo buono sulla realtà che gli è stato insegnato fin da piccoli nel rispetto della tradizione cattolica che ha unito e fatto grande l’Europa.

Forse gli organizzatori si aspettavano da Marco delle informazioni utili e pratiche su come si fa a fondare una scuola parentale ma è stato spiegato loro che quello che conta è l’ideale per cui ci muoviamo, il resto tutto sommato sono solo dettagli risolvibili con un po’ di lavoro e di perseveranza.