Scuola libera G. K. Chesterton | La via pulchritudinis
È una scuola libera, ossia né statale né paritaria. In quanto scuola paterna o parentale, la Scuola “G.K. Chesterton” è legittimata, a livello legislativo
scuola parentale, scuola, gilbert keith chesterton, educazione
68464
post-template-default,single,single-post,postid-68464,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-13.4,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

La via pulchritudinis

Nell’orario settimanale della scuola media compare la via pulchritudinis : la via della bellezza. E’ un ora in cui gli insegnanti si alternano per fare una lezione di approfondimento su un argomento ( un esperimento scientifico, un video documentario, una lettura) o presentare temi belli e interessanti che non sono previsti dal programma. La via pulchritudinis è un’ora magica come un cilindro dal quale si possono  tirare fuori cose meravigliose!

La via pulchritudinis di questa settimana che si è tenuta in terza media, ha avuto come obiettivo far prendere coscienza agli alunni dei privilegi di cui godono senza esserne pienamente consapevoli.

E’ stato fatto un excursus, tramite alcuni video, sulla situazione delle scuole, delle difficoltà di approvvigionamento di acqua e cibo nei paesi più poveri del pianeta come Ciad, Mali, Niger e Burkina Faso, dove i ragazzini conducono un’esistenza estremamente complicata, ben diversa dai loro coetanei più fortunati.

Paolo Graci (Insegnante di Geografia)